forex trading logo

Spazio ministranti

Banner

Contatore visite

Sito Pubblicazioni
Pubblicazioni
“Discorso delle chiavi” 2013 PDF Stampa E-mail
Pubblicazioni - Pubblicazioni

Discorso del parroco don Mimmo Falco in occasione della Festa Patronale, in onore di Maria SS. di Costantinopoli protrettrice di Bitritto.

Discorso festa patronale 2013

5 marzo 2013

           

La storia del nostro paese ci ha consegnato un gesto che ogni anno si ripete: consegnare le chiavi del paese alla nostra Patrona. Il gesto è sempre lo stesso, ma forse non è lo stesso il sentimento che lo accompagnano. E’ passato un anno dall’ultima festa e molte cose sono cambiate nella vita delle persone. Oggi, sembra diffuso tra noi un senso di tristezza e di confusione.

            Un termine che tutti abbiamo ormai imparato ad utilizzare per descrivere il nostro tempo è “crisi”. Oggi tutti affermano che siamo in crisi,dando a questa espressione un’accezione negativa.

            Sembra che il primo ad utilizzare questo termine “crisi” sia stato Ippocrate, un filosofo del V secolo, considerato il padre della medicina. Egli, infatti, ne parla a proposito della malattia che, ad un certo punto raggiunge un punto decisivo. Potremmo dire una svolta, un bivio nel quale la malattia si evolve, verso la morte o verso la definitiva guarigione.

Leggi tutto...
 
Rinnovare la comunitá rinnovando se stessi PDF Stampa E-mail
Pubblicazioni - Pubblicazioni

Verifica di fine anno pastorale 2012

 

 

Negli incontri con i vari gruppi al termine di quest’anno, ho già avuto modo di esprimere il personale disagio di chi avverte la propria presenza come la semplice necessità di guidare un’organizzazione già strutturata, per la quale l’unico sforzo richiesto è quello di far partire una macchina già occupata dai passeggeri e il cui percorso è già stabilito.  

In realtà, se una Parrocchia guarda alla storia nella quale vive e alle persone alle quali offrire il suo impegno, si rende conto che nessun viaggio è già scontato, ma è sempre necessario rivedere il percorso e chiedere alle persone se sono disposte ad intraprendere un nuovo viaggio. Fuori di metafora, una pastorale preconfezionata, che pretende di essere adatta a tutti i tempi e a tutte le persone, non solo non saprà annunciare Gesù Cristo, ma si rivelerà sempre superficiale rispetto alle esigenze della fede. Il tessuto sociale nel quale viviamo si rinnova continuamente: lo stile di vita, la mentalità, il modo di rapportarsi alla fede, la trasmissione dei valori, mostrano una storia completamente nuova rispetto a quella dei nostri schemi. La Parrocchia non vive più in una società prevalentemente cristiana, attenta e sensibile ai valori evangelici, e allo stesso tempo, oggi avvertiamo uno sguardo e un giudizio più severi sullo stile di vita della Chiesa e di quanti si dichiarano cristiani.

Leggi tutto...
 
Traccia Pastorale 2011-12 PDF Stampa E-mail
Pubblicazioni - Pubblicazioni

“Alzati e cammina”

 

Alla luce della realtà che stiamo vivendo, e in sintonia con il cammino della Chiesa Italiana impegnata sul vasto tema della “educazione”, in questo nuovo anno pastorale vorremmo orientare il nostro sguardo e il nostro impegno in modo particolare sulla realtà della famiglia.

Per avere una visione più ampia della realtà per la quale intendiamo impegnarci, dobbiamo tener conto di una duplice prospettiva: lo sguardo della Parrocchia verso le famiglie e quello delle famiglie verso la Parrocchia. 

Leggi tutto...
 
La fine di un anno… per iniziarne uno nuovo PDF Stampa E-mail

           Alla fine di un anno pastorale, mentre avvertiamo la fatica del cammino percorso, sentiamo il vivo desiderio di esprimere al Signore la nostra gratitudine per tutto quello che in questo tempo abbiamo realizzato, convinti che “Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare” (Lc 17,10).

            La finalità di questo nostro incontro, alla fine di un anno pastorale, piuttosto che limitarsi ad una verifica sul già fatto, vuole essere soprattutto un momento di riflessione su quello che il Signore ci chiama a realizzare per il bene di tutti. Infatti, limitarsi alla verifica rischia di diventare solo un bilancio del già fatto. Certamente è importante una verifica sul cammino realizzato, ma solo se fatta nella prospettiva di un cammino da proseguire.

            A questo proposito vi propongo solo alcune riflessioni che, alla luce dell’esperienza vissuta in questo anno, vorrei che ispirassero la prossima tappa del nostro cammino.

Leggi tutto...
 
Incontro con gli amministratori locali PDF Stampa E-mail
Pubblicazioni - Pubblicazioni

Bitritto 21 febbraio 2011

INCONTRO CON GLI AMMINISTRATORI LOCALI

 

“Edificare la città degli uomini

per camminare verso quella di Dio”

 

 

Avverto il dovere e il desiderio, all’inizio di questo nostro incontro, di ringraziare gli Amministratori per aver accolto il nostro invito. Non è una formalità, ma sincera gratitudine, perché sono consapevole che la vostra presenza è segno di stima nei nostri confronti, e assicuro che tale stima è ricambiata.

Il nostro incontro apre la preparazione alla festa della nostra Patrona, una festa che, pur avendo un carattere spiccatamente religioso, tuttavia coinvolge l’intero paese. Sappiamo che la responsabilità di una Parrocchia tocc la sfera spirituale, mentre l’impegno degli Amministratori è rivolto ai bisogni concreti dei cittadini e alle esigenze che la vita comune chiede di soddisfare. Tuttavia, pur operando in ambiti diversi, la Parrocchia e l’Amministrazione comunale hanno in comune il soggetto al quale è rivolto la propria attenzione: la persona e, in modo particolare la vita in comune delle persone.

Leggi tutto...
 
TRACCIA PASTORALE 2010-11 PDF Stampa E-mail
Pubblicazioni - Pubblicazioni

 

 

“Li ascoltava e li interrogava”

Lc 2,46

 

Perché questo tema

 

La scelta dell’icona biblica tratta dal Vangelo di Luca fa riferimento ad un momento particolare della vita di Gesù: anche lui ha vissuto l’esperienza tipicamente umana della famiglia. A sua volta, anche la famiglia di Nazaret vive un momento particolare del suo legame con la tradizione religiosa ebraica. Infatti, Gesù è nel tempio di Gerusalemme perché i suoi genitori, come tutti i pii ebrei, si sono recati là per il pellegrinaggio annuale.

Leggi tutto...
 


@Pontifex_it

Newsletter

Iscriviti alla newsletter della Parrocchia!!! Verrai informato su notizie, avvisi ed eventi!!!


Ricevi HTML?

Calendario eventi

<<  Ottobre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

La Liturgia del giorno


Scrivici !!!

Banner

feed-image Flusso RSS

Notizie recenti

Login


Webmaster Carlo Babboni | Copyright © 2011 - 2017 Parrocchia Maria SS. di Costantinopoli All Rights Reserved. | Crediti.